Armi vietate / Munizioni vietate / Accessori di armi

<<
>>
Armi da fuoco per il tiro a raffica
enlarge_picture

Armi da fuoco per il tiro a raffica

Armi da fuoco per il tiro a raffica modificate in armi da fuoco semiautomatiche
enlarge_picture

Armi da fuoco per il tiro a raffica modificate in armi da fuoco semiautomatiche (eccetto le armi da fuoco di ordinanza svizzere per il tiro a raffica modificate in armi da fuoco semiautomatiche)

Mitragliatrice leggera
enlarge_picture

Mitragliatrice leggera

Laser e dispositivi di puntamento notturno
enlarge_picture

Laser e dispositivi di puntamento notturno, silenziatori e lanciagranate quali parti supplementari di un’arma da fuoco

Dispositivi che producono un elettrochoc
enlarge_picture

Dispositivi che producono un elettrochoc e che riducono la capacità di resistenza delle persone o possono nuocere in modo durevole alla salute

Coltelli a farfalla
enlarge_picture

Coltelli a farfalla

Coltello
enlarge_picture

Coltelli la cui lama può essere liberata con un meccanismo automatico di apertura, azionabile con una sola mano

Coltelli da lancio
enlarge_picture

Coltelli da lancio

Pugnali a lama simmetrica
enlarge_picture

Pugnali a lama simmetrica

Armi vietate / Munizioni vietate / Accessori di armi


Le armi vietate o le loro parti essenziali o costruite appositamente nonché gli accessori di armi necessitano di un’autorizzazione cantonale eccezionale. A tal fine occorre motivare la domanda per iscritto e inviarla all’ufficio cantonale delle armi. Un’autorizzazione può essere rilasciata in particolare per:
  • le armi da sport utilizzate da società sportive;
  • i coltelli vietati utilizzati da invalidi o determinate categorie professionali
Uffici cantonali delle armi

Ulteriori informazioni sulle armi vietate / accessori di armi sono contenute nei seguenti promemoria:

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 07.05.2018