Incrementare la sicurezza: la Svizzera deve poter utilizzare i dati dei passeggeri aerei

Passenger Name Record, PNR
(Aeroporto Zurigo – DR fedpol)

Al momento di prenotare un volo occorre fornire numerose informazioni alle compagnie aeree o alle agenzie di viaggio. I cosiddetti dati PNR, dall’inglese "Passenger Name Record", possono contribuire alla lotta contro il terrorismo e le forme gravi di criminalità. 24 Paesi europei hanno già designato le unità incaricate di raccogliere, registrare e trattare tali dati. Anche la Svizzera deve poter utilizzare tali dati al fine di contrastare il terrorismo e le forme gravi di criminalità. Il Consiglio federale ha preso tale decisione nella seduta del 12 febbraio 2020.

Temi

Dossier: Tratta di esseri umani e traffico di migranti
Dossier

Scambio di informazioni

La criminalità è lo specchio della società: digitale, mobile e interconnessa. I terroristi e i criminali non agiscono soltanto a livello locale. Non si fermano alle frontiere cantonali o nazionali. Per rafforzare dunque la sicurezza, è indispensabile che le autorità di polizia siano in grado di scambiare informazioni rapidamente e nel modo più completo possibile.

Dossier: Corruzione
Dossier

Terrorismo

Dall’inizio del 2015 l’Europa è scossa dal terrorismo di matrice jihadista. Gli attentati, perpetrati con pochi mezzi e senza il bisogno di una particolare organizzazione logistica, possono colpire chiunque e ovunque, che si tratti di un ristorante parigino, della parata per le celebrazioni della festa nazionale a Nizza, di un mercatino di Natale a Berlino o di una strada commerciale del centro di Stoccolma. Il Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) giudica pertanto elevata la minaccia terroristica in Europa e in Svizzera.