Cooperazione di Prüm: il Consiglio federale conferisce un mandato negoziale

Il Consiglio federale intende partecipare alla cooperazione nell’ambito del trattato di Prüm. Essa consente di semplificare lo scambio di informazioni al fine di contrastare la criminalità transfrontaliera tra gli Stati dell’Unione europea (UE). A tal fine, il Consiglio federale ha conferito il mandato per avviare i negoziati con l’UE. Tale mandato trova anche l’appoggio delle Commissioni della politica estera e dei Cantoni.

Temi

fedpol - Dossier , 18.02.2009

Armi

La revisione della legge sulle armi, entrata in vigore il 12 dicembre 2008, agevola la lotta agli abusi in materia di armi.

fedpol - Dossier , 24.03.2015

Riciclaggio di denaro

L’Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS) in seno all’Ufficio federale di polizia funge da filtro e da tramite fra gli intermediari finanziari e le autorità di perseguimento penale.

fedpol - Dossier , 24.03.2015

Denaro falso

Come si riconosce il denaro falso?

fedpol - Dossier , 11.03.2015

Cybercrime

Il Servizio nazionale di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet (SCOCI) è l'ufficio di riferimento per le persone che intendono comunicare la presenza di contenuti sospetti su Internet.