Importazione

Introduzione a titolo non professionale (importazione)

Per l’introduzione (importazione) nel territorio svizzero di armi, parti essenziali di armi, munizioni o elementi di munizioni occorre un’autorizzazione che è rilasciata dall’Ufficio centrale Armi.

Le armi, le parti di armi essenziali e appositamente costruite, gli accessori di armi, le munizioni e gli elementi di munizioni devono essere per principio notificati al momento dell’introduzione sul territorio svizzero conformemente alle disposizioni della legge sulle dogane. La presentazione di una ricevuta agevola il calcolo dell’imposizione doganale.

Introduzione a titolo professionale

Per l’introduzione a titolo professionale di armi, parti di armi essenziali o appositamente costruite, munizioni o elementi di munizioni nel territorio svizzero, oltre alla patente di commercio di armi occorre anche un’autorizzazione.

Chi intende introdurre nel territorio svizzero armi da fuoco o armi non da fuoco, deve richiedere, a seconda dei casi, l’autorizzazione apposita di cui agli articoli 24a–24c LArm.

Traffico passeggeri

Occorre un’autorizzazione anche per l’introduzione temporanea (importazione) nel territorio svizzero di armi da fuoco nel traffico passeggeri.

Se l’arma da fuoco proviene da uno Stato Schengen, l’autorizzazione è rilasciata soltanto se essa è registrata nella carta europea d’arma da fuoco. L’autorizzazione viene iscritta nella carta europea d’arma da fuoco.

I cacciatori e i tiratori sportivi non hanno bisogno di un’autorizzazione, se sono in grado di rendere credibile la loro partecipazione a un evento di caccia o sportivo.

Le armi, le parti di armi essenziali e appositamente costruite, gli accessori di armi, le munizioni e gli elementi di munizioni devono essere di norma notificati al momento dell’introduzione nel territorio svizzero conformemente alle disposizioni della legge sulle dogane. La presentazione di una ricevuta agevola il calcolo dell’imposizione doganale.

Sanzioni internazionali

La Svizzera applica le sanzioni inflitte a livello internazionale tramite ordinanze basate sulla legge sugli embarghi. La maggior parte di queste ordinanze prevede divieti riguardo al materiale d’armamento, comprese le armi da fuoco e le munizioni. Queste restrizioni possono oltrepassare le misure previste dalla legge sulle armi. Si prega di consultare la pagina web della SECO e di contattare quest’ultima per domande concernenti questo tema.
SECO - Segreteria di Stato dell'economia

 

Basi legali

Link

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 01.12.2016

Contatto

Ufficio federale di polizia
Ufficio centrale Armi
Nussbaumstrasse 29
CH-3003 Berna
Fax
+41 58 464 79 48
Contatto