La presidente della Confederazione Sommaruga in Polonia per una visita di lavoro

Berna. La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha incontrato oggi a Varsavia il presidente della Repubblica Bronisław Komorowski e il primo ministro Ewa Kopacz, con i quali ha tenuto colloqui separati imperniati sulle relazioni bilaterali tra Svizzera e Polonia, sulla politica europea dei due Paesi e sulla sicurezza del continente europeo.

La presidente della Confederazione incontra re Felipe VI e i vertici del Governo

Berna. Lunedì la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga si è recata in Spagna per una visita di due giorni. È stata accolta da re Felipe VI e ha avuto colloqui con il primo ministro Mariano Rajoy e con la vicepresidente del Governo Soraya Sáenz de Santamaría. I temi all’ordine del giorno sono stati le relazioni bilaterali tra la Svizzera e la Spagna, la politica europea e la politica in materia di migrazione.

La presidente della Confederazione accoglie il capo di Governo del Liechtenstein

Berna. Adrian Hasler e Aurelia Frick, rispettivamente capo di Governo e ministra degli affari esteri del Principato del Liechtenstein si sono recati oggi, giovedì 18 giugno, in visita ufficiale a Berna. La presidente della Confederazione, Simonetta Sommaruga, ha accolto le due autorità in occasione di un incontro di lavoro che ha visto, al centro delle discussioni, le relazioni bilaterali tra la Svizzera e il Liechtenstein e la politica europea della Svizzera. Gli interessi del Liechtenstein si rivolgono in particolare alle modalità di attuazione dell’articolo costituzionale 121a sull’immigrazione.

Il primo ministro bulgaro Boyko Borissow in visita a Berna

Berna. La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga e il vicepresidente del Consiglio federale Johann N. Schneider-Ammann hanno ricevuto oggi, in due incontri distinti, il primo ministro bulgaro Boyko Borissow. Il capo del Governo della Bulgaria e la presidente della Confederazione hanno discusso in particolare della politica europea dei due Paesi e di migrazione. Il colloquio con il capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca è stato invece incentrato sulle relazioni commerciali bilaterali tra i due Paesi, il contributo all’allargamento della Svizzera e la formazione professionale.

Temi attuali

SEM - Dossier , 11.02.2015

Attuazione delle nuove disposizioni costituzionali sull’immigrazione

Accogliendo l’iniziativa "Contro l’immigrazione di massa”, il 9 febbraio 2014 il Popolo svizzero ha impresso una svolta alla politica migratoria. In futuro s’intende limitare l’immigrazione applicando tetti massimi e contingenti annuali. A giugno il Consiglio federale ha presentato un piano per regolare l’immigrazione. Entro la fine dell’anno il DFGP elaborerà un avamprogetto di legge, da sottoporre a consultazione, che tenga conto dei principi fondamentali esposti nel piano. L’attuale libera circolazione delle persone tra l’UE, l’AELS e la Svizzera resta in essere fino alla modifica della legislazione.

SEM - Articolo , 20.07.2015

Rifugiati: domande frequenti

L'Europa sta registrando un forte aumento delle domande d'asilo: da gennaio a metà marzo 2015 in tutti gli Stati UE/AELS sono state depositate circa 335 000 domande, ossia il 68 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. A confronto l'aumento registrato in Svizzera è contenuto; la quota delle domande presentate in Svizzera rispetto a quelle depositate in tutta l'Europa è più che dimezzata dal 2012, attestandosi al 3,8 per cento nel 2014 e calando ancora nel primo semestre del 2015 per raggiungere il livello più basso da 15 anni a questa parte.

Presidente della Confederazione

Simonetta Sommaruga

Il 22 settembre 2010 l’Assemblea federale plenaria ha eletto Simonetta Sommaruga in Consiglio federale. Dal 1° novembre 2010 è a capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia. Il 3 dicembre 2014 l’Assemblea federale ha eletto la consigliera federale Simonetta Sommaruga alla carica di presidente della Confederazione per il 2015.