Ufficio federale di polizia


Informazioni (01.04.2014, fedpol)
Stipulata una convenzione tra il Ministero pubblico della Confederazione e la Polizia giudiziaria federale
La collaborazione tra il Ministero pubblico della Confederazione e la Polizia giudiziaria federale sarà ulteriormente rafforzata. A tale fine le due autorità hanno stipulato una convenzione che attua le raccomandazioni elaborate da un gruppo di lavoro diretto da Pierre Cornu, già procuratore generale neocastellano. La convenzione è stata approvata dal Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) d’intesa con l’Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione (AV MPC) ed entra in vigore il 1° aprile 2014.
 

Comunicati (02.04.2014)
Nuove basi legali per i centri di cooperazione di polizia e doganale
Berna. In futuro la Confederazione potrà stipulare accordi con i Cantoni al fine di disciplinare la gestione di centri di cooperazione di polizia e doganale situati nelle zone di confine. Nella seduta di mercoledì, il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore il 1° agosto 2014 la pertinente modifica della legge federale sugli Uffici centrali di polizia giudiziaria della Confederazione.

Comunicati (27.03.2014)
Aumento significativo delle segnalazioni riguardanti casi di truffa e di phishing

kobik_bericht_2010.jpg

Berna. Nel suo decimo anno di attività, il Servizio di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet (SCOCI) dell’Ufficio federale di polizia (fedpol) ha ricevuto complessivamente 9208 segnalazioni da parte della popolazione, pari a un aumento di oltre l’11 per cento rispetto all’anno precedente. Il 61 per cento delle comunicazioni pervenute ha riguardato reati contro il patrimonio, confermando quindi la tendenza registrata negli anni precedenti.

Comunicati (12.02.2014)
Il Consiglio federale adegua l’elenco dei Paesi ai cui cittadini è vietato possedere armi
Berna. L’attuale divieto di possedere un’arma per i cittadini croati e montenegrini verrà soppresso. Il Consiglio federale ha verificato i criteri che devono adempiere i Paesi ai cui cittadini è vietato possedere armi in Svizzera. La verifica ha confermato la validità dei criteri finora applicati e ha rivelato che la Croazia e il Montenegro non li adempiono più. Il Consiglio federale ha inoltre deciso di adeguare la procedura per alienare un’arma senza permesso d’acquisto di armi.

Comunicati (07.02.2014)
Perfezionare la collaborazione nel perseguimento penale su scala federale
Berna. La collaborazione tra la Polizia giudiziaria federale e il Ministero pubblico della Confederazione sarà ulteriormente rafforzata. Le due autorità hanno concluso una convenzione allo scopo, mettendo in atto le raccomandazioni elaborate e presentate nel rapporto di un gruppo di lavoro.