Richiedere il passaporto e/o la carta d’identità

Un uomo tiene in mano il passaporto svizzero
(Foto: Keystone/Christian Beutler)

Potete ordinare online il passaporto e la carta d’identità (anche come offerta combinata), per telefono o presso l’ufficio passaporti del vostro Cantone di domicilio.

Se desiderate soltanto la carta d’identità, a seconda del Cantone, potete ordinarla presso il vostro Comune di domicilio o l’ufficio cantonale dei passaporti.

Foto del passaporto svizzero
Foto del passaporto svizzero

Fotografia

Alcuni Cantoni permettono di portare una propria fotografia stampata su carta fotografica o salvata su una chiave USB. Per la persona richiedente il fatto di fornire la propria fotografia non comporta né una riduzione degli emolumenti né un rimborso delle spese.
Chiave USB


Se richiedete la carta d’identità presso il vostro Comune di domicilio, avete bisogno di una fotografia stampata su carta che adempia le prescrizioni del campionario di fotografie.
Campionario di fotografie
 

Disposizioni particolari per bambini, minorenni e persone sotto curatela

Se detenete l’autorità parentale, potete richiedere un proprio documento d’identità per i bambini sin dalla nascita e per adolescenti fino al compimento dei 18 anni. La fotografia nel documento d’identità deve permettere di identificare il bambino in questione in modo inequivocabile.

A partire dai 7 anni di età, i bambini firmano il proprio documento d’identità. Le impronte digitali non sono registrate se il minore non ha ancora compiuto 12 anni.

Per richiedere un documento d’identità, i minorenni e le persone sotto curatela generale devono presentarsi presso il Comune di domicilio o l’autorità di rilascio accompagnati dai loro rappresentanti legali.

Se entrambi i genitori detengono l’autorità parentale, per richiedere un documento d’identità è sufficiente la firma di uno dei due se si può presumere che anche il secondo genitore sia d’accordo.

I genitori che non sono sposati, sono divorziati o vivono separati devono fornire la prova dell’autorità parentale.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 21.08.2018