Il Consiglio federale proroga misure in materia di personale destinato alla lotta al terrorismo

Parole chiave: Terrorismo

Comunicati, Il Consiglio federale, 12.04.2017

Nella sua seduta di mercoledì 12 aprile 2017, il Consiglio federale ha deciso di prolungare per un periodo indeterminato i 70 posti attribuiti al settore della lotta al terrorismo e previsti inizialmente, nel 2015, per un periodo limitato a tre anni.

Il Consiglio federale intende prolungare a tempo indeterminato i 70 posti attribuiti in un primo momento a tempo determinato alla lotta al terrorismo. Il potenziamento degli effettivi deciso nel 2015 ha interessato il SIC (29 posti), fedpol (30 posti), la SEM (otto posti) e il DFAE (tre posti). Il corrispondente finanziamento a tempo indeterminato avverrà nell'ambito di un aumento del limite di spesa. Nel quadro della valutazione globale delle risorse il Consiglio federale deciderà in merito a ulteriori misure.

Per potenziare la lotta preventiva al terrorismo, il Consiglio federale ha inoltre deciso di prolungare a tempo indeterminato l'aumento, nella misura di due milioni di franchi annui, dell'indennizzo agli organi di protezione dello Stato cantonali deciso nel 2015 per un periodo limitato a tre anni.

In considerazione degli attentati terroristici perpetrati in Europa dal 2015 e delle persistenti attività terroristiche di gruppi e organizzazioni jihadiste, la minaccia terroristica rimane da intensa a elevata per numerosi Paesi europei. Occorre partire dal presupposto che vi saranno ulteriori attentati. La gamma di possibili attentati terroristici spazia da attentati perpetrati con mezzi semplici da singoli individui o piccoli gruppi sino ad attentati di natura complessa, per esempio ad opera dello "Stato islamico".

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 12.04.2017

Contatto

Contatto / informazioni

Renato Kalbermatten Segreteria generale DDPS
T
+41 58 464 88 75
Contatto
Comunicazione e media fedpol
T
+41 58 463 13 10
Contatto
Servizio d’informazione DFAE
T
+41 58 462 31 53
Contatto

Dipartimento responsabile

Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
T
+41 58 465 18 39
Contatto