Disposta l'espulsione di due persone arrestate a Chiasso

Parole chiave: Terrorismo

Informazioni, fedpol, 10.10.2017

fedpol ordina in data odierna l'espulsione di due persone arrestate domenica sera dalla Polizia del Cantone Ticino presso il centro di registrazione di Chiasso per minaccia alla sicurezza interna della Svizzera. Le due persone arrestate sono una coppia. L'uomo è uno dei fratelli del presunto attentatore di Marsiglia ed è già noto ai servizi di polizia esteri per i suoi legami col terrorismo di matrice jihadista. Al momento non è chiaro se e quale ruolo abbia avuto nell'attentato di Marsiglia. La misura disposta da fedpol è una misura di polizia amministrativa basata sull'articolo 68 della legge federale sugli stranieri. Le due persone saranno incarcerate in vista della loro espulsione, ovvero fino a quando non saranno stati definiti i dettagli relativi all'esecuzione della decisione di espulsione. Le autorità cantonali e federali stanno collaborando a stretto contatto, come avviene normalmente nella lotta contro il terrorismo.

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 10.10.2017

Contatto

Contatto / informazioni

Comunicazione e media fedpol
T
+41 58 463 13 10
Contatto