Il Consiglio federale intensifica gli sforzi nella cyber sicurezza

La Confederazione intensifica gli sforzi nell’ambito della prevenzione e della lotta ai cyber-rischi. In occasione della sua seduta, il Consiglio federale ha adottato le prime decisioni di principio nonché conferito diversi mandati in vista della creazione di un apposito centro di competenza. La decisione definitiva sarà presa alla fine del 2018.

Secondo le prime decisioni del Consiglio federale, il centro di competenza sarà aggregato al Dipartimento federale delle finanze (DFF). Nella lotta contro i cyber-rischi, questo centro coordinerà i compiti in seno all’Amministrazione federale, promuoverà le misure di prevenzione e, quale organo di contatto centrale, ascolterà le richieste dell’economia e dei Cantoni. Inoltre sarà ulteriormente rafforzata la collaborazione con il mondo scientifico e della ricerca. La guida del centro di competenza sarà affidata a una persona di elevato livello gerarchico («un signor o una signora cyber»). Inoltre il Consiglio federale prevede di costituire al suo interno una nuova delegazione che tratterà le questioni inerenti alla cyber sicurezza. Ne faranno parte i capi del DFF, del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport e del Dipartimento federale di giustizia e polizia.

Il Consiglio federale ha incaricato il DFF di chiarire, in collaborazione con i dipartimenti, diverse questioni in sospeso, che riguardano in particolare le interfacce, le delimitazioni e la ripartizione delle competenze tra i settori della sicurezza informatica, dei perseguimenti penali contro la cyber criminalità e della cyber difesa. Il DFF presenterà i risultati dei lavori al Consiglio federale entro fine anno.

Il Consiglio federale ambisce a un elevato livello di cyber sicurezza per garantirsi la fiducia della popolazione riguardo alle novità introdotte dalla digitalizzazione. Mediante la creazione del centro di competenza, adempie in particolare alle richieste del Parlamento, che in vari interventi aveva chiesto di estendere le cyber competenze e di istituire di una struttura chiara.

Ultima modifica 04.07.2018

Inizio pagina

Contatto

Servizio d’informazione DFF
Bundesgasse 3
CH-3003 Berna
F +41 58 463 38 52
M +41 58 462 63 01
info@gs-efd.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ejpd.admin.ch/content/ejpd/it/home/aktuell/news/2018/2018-07-043.html