Legge federale sui servizi d’identificazione elettronica

Di che cosa si tratta?

Nella vita di tutti i giorni è possibile comprovare la propria identità utilizzando il passaporto o la carta d’identità. Su Internet, invece, risulta attualmente complesso fornire tale prova. Per tale motivo occorre dotare il mondo digitale di una prova elettronica dell’identità, la cosiddetta "eID". Tali dispositivi d’identificazione elettronica riconosciuti a livello statale sono imprescindibili per lo sviluppo del commercio elettronico e delle applicazioni di e-government. Il Consiglio federale intende dunque creare le condizioni quadro giuridiche e organizzative per il riconoscimento dei mezzi d’identificazione elettronica e dei loro fornitori.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 13 maggio 2015 l’Ufficio federale di polizia ha avviato una consultazione informale concernente il piano per sistemi di eID svizzeri riconosciuti a livello statale. La consultazione si è conclusa il 5 giugno 2015.
  • Il Consiglio federale punta sui sistemi sviluppati dal mercato per le identità elettroniche (eID) riconosciute a livello statale. Lo Stato dovrà concentrarsi sulla definizione del quadro giuridico e sulla messa a disposizione dei dati concernenti l’identità (comunicato per i media).
  • Il 22 febbraio 2017 il Consiglio federale pone in consultazione la legge federale sui servizi d’identificazione elettronica (Legge eID) (comunicato per i media).
  • Il 15 novembre 2017 il Consiglio federale prende atto dei risultati della procedura die consultazione e incarica il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di elaborare un messaggio (comunicato per i media).
  • Il 1° giugno 2018 il Consiglio federale licenzia il messaggio relativo alla legge federale sui servizi d’identificazione elettronica (Legge eID) (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (18.049)
     
  • Il 12 febbraio 2020 la Cancelleria federale informa che il referendum è formalmente riuscito (comunicato per i media).
     
  • Votazione popolare concernente la legge federale sui servizi d’identificazione elettronica  

Documentazione

Rilascio

 

Utilizzo

 

Sistema dimostrativo eID

Attenzione: Le animazioni descrivono casi fittizi; ogni riferimento a persone o ditte esistenti è puramente casuale.

Urs Paul Holenstein dell’Ufficio federale di giustizia resta a disposizione per rispondere a domande o fornire informazioni più approfondite.

Rilascio

Rilascio di un‘eID

 

Appuntamento dal medico

Fissare un appuntamento dal medico con l’eID

 

Webshop

Ordinare whiskey con l’eID

 

Casellario giudiziale

Ordinare un estratto del casellario giudiziale con l’eID

 

Rapporti tecnici sull’interoperabilità

(Questi documenti non sono disponibili in italiano)

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 01.06.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Urs Paul Holenstein
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 463 53 36
F +41 58 462 78 79
Contatto

Stampare contatto

https://www.bj.admin.ch/content/bj/it/home/staat/gesetzgebung/e-id.html