Ufficio federale di giustizia

Protezione dei consumatori (Diritto di godimento a tempo parziale di beni immobili)

Ritorno alla pagina «Progetti di legislazione conclusi»

Modifica del codice delle obbligazioni

Di che cosa si tratta ?

Le persone che agiscono a titolo privato (consumatori) non sono in grado di negoziare da pari a pari con i fornitori di professione. Pratiche commerciali abusive, la complessità della materia e metodi di commercializzazione particolari possono esporre i consumatori al rischio di assumere impegni giuridici pregiudizievoli. Il codice delle obbligazioni e la legge sulla concorrenza sleale contengono già disposizioni tendenti a proteggere i consumatori. In certi casi, il legislatore ha regolato le fasi successive delle relazioni tra consumatore e fornitore (p. es., metodi di vendita aggressivi, pubblicità fallace, contratti a domicilio, contratti di credito al consumo, responsabilità per danno da prodotti).

Visti i metodi di commercializzazione aggressivi usati in Svizzera da certi fornitori, l'iniziativa parlamentare 00.421 de Dardel Time-sharing in materia immobiliare. Protezione dei consumatori, domandava una regolamentazione che protegga gli acquirenti di diritti di godimento di immobili a tempo parziale. Il Parlamento è tuttavia giunto alla conclusione che una regolamentazione specifica non è necessaria per un mercato che in Svizzera ha una portata relativamente modesta.

Cos’è stato fatto finora?
  • In esecuzione dell'Iniziativa parlamentare 00.421 de Dardel, Time-sharing in materia immobiliare, il 3 novembre 2003 la Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale ha adottato un avamprogetto e un rapporto esplicativo.
  • Il 28 gennaio 2004 il DFGP ha aperto una procedura di consultazione su questo avamprogetto (comunicato per i media comunicato per i media); il 29 giugno 2004 ha trasmesso alla CAG-N i risultati della procedura di consultazione. La CAG-N ha nominato una sottocommissione incaricandola di rimaneggiare l'avamprogetto alla luce dei risultati della procedura di consultazione.
  • Il Consiglio federale accoglie favorevolmente una protezione efficace degli acquirenti di diritti di godimento a tempo parziale. Questo è quanto emerge dal suo parere del 1° marzo 2006 (comunicato per i media comunicato per i media).
  • Il 22 giugno 2007 il Consiglio nazionale toglie di ruolo l’iniziativa parlamentare de Dardel.

Documentazione

Interventi parlamentari
Risultati della procedura di consultazione
Contatto / informazioni
Bassem Zein, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 36 22, Contatto