Stato & Cittadino

Diritto processuale civile

Fino al 2011 le controversie di diritto civile erano rette dai codici di procedura civile cantonali. Con l’entrata in vigore del Codice di procedura civile svizzero il diritto processuale è stato unificato e si applica alle cause civili promosse dinanzi alle istanze cantonali. Ai ricorsi dinanzi al Tribunale federale continua ad applicarsi invece la legge sul Tribunale federale. Per determinati procedimenti civili l’Ufficio federale di giustizia mette a disposizione dei moduli per gli atti scritti delle parti. Il loro uso non è però obbligatorio, vale a dire che le parti e i loro rappresentanti sono liberi di non servirsene e che i Cantoni possono proporre moduli propri. Inoltre i Cantoni hanno a disposizione una serie di modelli dei principali atti giudiziari (mandati di comparizione, decisioni), da cui possono trarre ispirazione per i propri modelli.

Legistica

La legistica si prefigge di determinare principi di elaborazione, redazione, emanazione e applicazione delle norme giuridiche. L’Ufficio federale di giustizia propone vari strumenti per la formazione dei legisti (giuristi e non), ad esempio curando la guida legislativa, un’opera esaustiva che illustra, tra l’altro, le fasi di lavoro e le tappe del processo legislativo. Offre anche regolarmente un corso di tecnica legislativa ai dipendenti dell’Amministrazione federale e assiste il Forum per la legislazione, una rete interna all’Amministrazione federale che si occupa di tutte le questioni riguardanti la legislazione.