Successione del giudice svizzero alla Corte EDU: il Consiglio federale propone tre nominativi

Comunicati, DFGP, 26.01.2011

Berna. Mercoledì il Consiglio federale ha scelto tre candidati alla successione di Giorgio Malinverni, giudice svizzero presso la Corte europea dei diritti dell’uomo (Corte EDU) a Strasburgo. Si tratta di Ruth Herzog, giudice presso il tribunale amministrativo del Cantone di Berna, Helen Keller, professore di diritto pubblico, diritto europeo e diritto pubblico internazionale all’Università di Zurigo, e Robert Zimmermann, giudice presso il tribunale cantonale vodese.

In ottobre 2011 il giudice svizzero che siede attualmente presso la Corte EDU, Giorgio Malinverni, raggiungerà la soglia dei 70 anni uscendo quindi di carica. In aprile 2011 l’Assemblea sceglierà a scrutinio segreto il successore di Malinverni dalla lista di tre nomi che il Consiglio federale ha sottoposto al Consiglio d’Europa.

La Corte EDU controlla il rispetto della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU) da parte degli Stati membri e decide in merito ai ricorsi per violazione della Convenzione. È composta da un giudice per ognuno dei 47 Stati membri.

Contatto / informazioni
Frank Schürmann, Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 41 50, Contatto