Ufficio federale della migrazione

Credito federale per potenziare la promozione dell'integrazione dei Cantoni

Comunicati, UFM, 09.09.2010

Berna. Come evidenziato dal «Rapporto annuale 2009 Promozione dell’integrazione da parte della Confederazione e i suoi effetti nei cantoni», pubblicato dall'Ufficio federale della migrazione UFM, grazie ai sussidi federali i Cantoni hanno potuto potenziare e migliorare la promozione dell'integrazione.

Ogni anno l'UFM versa circa 16 milioni di franchi a favore di misure integrative rivolte agli stranieri. Il contributo maggiore è versato a favore della promozione in ambito linguistico e formativo. Nell'anno in esame l'offerta per l'apprendimento di una seconda lingua è stata nettamente accresciuta, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Complessivamente oltre 50 000 migranti hanno partecipato a 1670 corsi. L'offerta di corsi linguistici a bassa soglia permane tuttavia nettamente al di sotto della richiesta.

In un secondo punto prioritario la Confederazione appoggia 30 centri di competenze regionali per l'integrazione, i quali nel 2009 hanno potuto potenziare la loro funzione di consulenza in questioni integrative. Anche i 15 uffici di collocamento per interpreti interculturali, pure cofinanziati dalla Confederazione, hanno aumentato di un quinto i loro interventi rispetto all'anno precedente, passando a un totale di 112 000 ore di interpretariato. Ciò riflette la crescente necessità di una comunicazione chiara in situazioni comunicative esigenti, ad esempio presso ospedali o scuole.

Nel 2009 l'UFM e la Commissione federale della migrazione CFM hanno avviato nuovi progetti modello a livello nazionale nonché nuovi progetti di sostegno alla prima infanzia e di sensibilizzazione contro i matrimoni forzati. Hanno altresì intrapreso l'elaborazione di un assetto quadro per la promozione linguistica per migliorare la qualità della promozione linguistica e il coordinamento tra le varie offerte.

Contatto / informazioni
Ufficio federale della migrazione, T +41 58 465 11 11, Contatto