Il consigliere federale Blocher incontra istituzioni di soccorso per i rifugiati

Comunicati, DFGP, 18.01.2005

Berna, 18 gennaio 2005. Oggi il consigliere federale Christoph Blocher ha ricevuto le istituzioni di soccorso affiliate all'Organizzazione svizzera d'aiuto ai rifugiati. In tale occasione si è esaminato il mandato di dette istituzioni nel settore dell'asilo e dei rifugiati, nonché il loro finanziamento da parte della Confederazione, dibattendo inoltre su problemi inerenti alla politica in materia d'asilo.

Durante l'incontro con le istituzioni di soccorso, il consigliere federale Christoph Blocher ha ribadito la necessità di rafforzare la distinzione fra veri rifugiati e chi abusa dell'asilo. Va da sé che chi è realmente perseguitato ottiene protezione in Svizzera. Per contro occorre lottare con maggiore coerenza contro chi abusa del diritto d'asilo. Anche le istituzioni di soccorso si sono dette d'accordo su questo punto. Tutti i partecipanti all'incontro sono inoltre concordi nel ritenere che occorra fare di più per una migliore integrazione dei rifugiati riconosciuti. In tale contesto, l'inserimento nel mercato del lavoro riveste un'importanza particolare.

Nel corso dell'incontro, che si è svolto a Palazzo federale, sono inoltre stati discussi tutti i temi d'attualità nel settore dell'asilo, come la procedura applicabile a chi è sprovvisto di documenti di legittimazione, il blocco dell'assistenza alle persone la cui domanda d'asilo è stata respinta senza entrare nel merito, l'accoglienza per motivi umanitari nonché il mandato delle istituzioni di soccorso nel settore dell'asilo e il loro finanziamento.

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto