Ufficio federale di giustizia

La Svizzera e l’Argentina intendono intensificare la cooperazione

Parafato il Trattato di assistenza giudiziaria in materia penale

Comunicati, UFG, 29.04.2004

Berna, 29.04.2004. La Svizzera e l’Argentina intendono intensificare la cooperazione nella lotta alla criminalità internazionale. Le delegazioni dei due Stati hanno oggi concluso le trattative, parafando un trattato bilaterale di assistenza giudiziaria. Il trattato dovrebbe essere firmato il più presto possibile e quindi sottoposto al Parlamento perché lo ratifichi.

La Svizzera e l’Argentina collaborano già strettamente nell’ambito dell’assistenza giudiziaria; l'Argentina è infatti il Paese dell'America latina che trasmette il maggior numero di domande di assistenza giudiziaria alla Svizzera. Il nuovo Trattato d’assistenza giudiziaria si basa sulla Convenzione europea di assistenza giudiziaria e completa il trattato di estradizione, che contiene già alcune disposizioni inerenti all'assistenza giudiziaria.

Il nuovo Trattato d’assistenza giudiziaria prevede l’istituzione di autorità centrali che, fungendo da interlocutori diretti per il trattamento delle domande di assistenza giudiziaria, permettono di accelerare la procedura di assistenza giudiziaria. Il Trattato fa inoltre chiarezza sulle condizioni di concessione dell’assistenza giudiziaria e introduce strumenti moderni (ad es. la videoconferenza). Disciplina inoltre la restituzione di valori patrimoniali e la trasmissione spontanea di informazioni in assenza di una domanda di assistenza giudiziaria.

Contatto / informazioni
Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 77 88, Contatto