Conferimento della garanzia federale alle Costituzioni rivedute di sette Cantoni

Il Consiglio federale licenzia il messaggio

Comunicati, DFGP, 20.09.2002

Berna, 20.09.2002. Il Consiglio federale propone al Parlamento di accordare la garanzia federale alle Costituzioni rivedute di sette Cantoni. Tutte le modifiche costituzionali sono conformi al diritto federale.

Le revisioni in questione hanno per oggetto:

  • Canton Berna: introduzione di un freno al disavanzo e di un freno all'aumento delle imposte;
  • Canton Uri: nuovo articolo sulla Banca cantonale;
  • Canton Zugo: introduzione dell'elezione dei membri dei tribunali secondo il sistema maggioritario;
  • Canton Soletta: riduzione del numero dei membri del Gran Consiglio e dei circondari elettorali;
  • Canton Appenzello Interno: innalzamento dei limiti per il referendum finanziario obbligatorio
  • Canton Argovia: riforma della democrazia
  • Canton Ginevra: introduzione del referendum obbligatorio in materia di imposte e nuovi compiti delle Aziende industriali ("Services Industriels") di Ginevra in materia di depurazione delle acque.