Kurt Blöchlinger nuovo capo della Polizia giudiziaria federale

Comunicati, DFGP, 03.09.2002

Berna, 03 settembre 2002. Kurt Blöchlinger sarà il nuovo capo della Polizia giudiziaria federale (PGF). Il 38enne giurista è attualmente capo della Polizia giudiziaria del canton Zugo. Il 1° gennaio del 2003 succederà a Erwin Beyeler, che da inizio settembre è Primo procuratore pubblico e direttore dell'Ufficio del giudice istruttore del canton San Gallo.

Kurt Blöchlinger, cittadino di Goldingen/SG, ha studiato e si è laureato in giurisprudenza all'Università di Zurigo. Dal 1993 al 1997 è stato ufficiale di polizia e direttore del Commissariato della polizia municipale di Zurigo. Successivamente è diventato capo della Polizia giudiziaria del canton Zugo.

In quanto Capo della polizia giudiziaria, Blöchlinger ha diretto tra l'altro le operazioni dopo il fatto di sangue di Zugo del 27 settembre 2001. Durante la sua attività pluriennale Blöchlinger ha inoltre diretto diversi grandi progetti di riorganizzazione. Nell'ambito del suo perfezionamento si è occupato soprattutto dei settori della criminalità economica e del riciclaggio di denaro.

Nella sua funzione all'Ufficio federale di polizia Blöchlinger rivestirà il rango di vicedirettore. Al concorso per il posto hanno partecipato 30 personalità provenienti dai settori della giurisprudenza, del management e della polizia.