Partecipazione finanziaria dei Cantoni alla costruzione dei nuovi Tribunali federali

Il Consiglio federale conferisce il relativo mandato negoziale

Comunicati, DFGP, 03.07.2002

Berna, 03.07.2002. Il Consiglio federale si aspetta che i Cantoni di Ticino e San Gallo partecipino finanziariamente alla costruzione del Tribunale penale federale e del Tribunale amministrativo federale. Mercoledì ha incaricato l'organismo di progetto "Tribunali" e l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) di avviare i negoziati relativi con i Cantoni summenzionati.

Nel messaggio concernente le sedi dei nuovi tribunali, il Consiglio federale aveva già osservato come si attendesse che i Cantoni prescelti partecipassero alle spese iniziali derivanti dalla costruzione degli edifici dei tribunali. Il Parlamento sposò tale tesi, istituendo le basi legali necessarie alla stipula delle convenzioni in materia di finanziamento tra Confederazione e Cantoni interessati. Fondandosi sulla legge sulle sedi dei nuovi Tribunali federali, il Consiglio federale ha ora incaricato l'organismo di progetto "Tribunali" e l'UFCL di negoziare tali convenzioni con i Cantoni di Ticino e San Gallo. Secondo il Consiglio federale, tali Cantoni dovrebbero mettere a disposizione il fondo sul quale sorgeranno i tribunali e assumersi metà delle spese di costruzione.

La partecipazione finanziaria dei Cantoni non è una novità

Il fatto che i Cantoni interessati siano chiamati a partecipare in misura adeguata alle spese di costruzione iniziali di istituzioni federali permanenti non rappresenta una novità. Nel 1897, ad esempio, il Consiglio federale concluse con la Città di Losanna una convenzione sulle prestazioni di quest'ultima in quanto sede del Tribunale federale. Anche in vista dell'edificazione dell'Istituto svizzero di diritto comparato, sito a Losanna-Dorigny, Confederazione e Canton Vaud stipularono un accordo che sanciva la condivisione delle spese di costruzione.

Contatto / informazioni
Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 77 88, Contatto